Massimo esponente della corrente esistenzialista italiana
Fondatore dell'esistenzialismo positivo
Ordinario di Storia della Filosofia nell'Università di Torino
Accademia dei Lincei
Accademia delle Scienze di Torino
Institut International de Philosophie

"Allontanatosi dalle forme romantiche, estetizzanti o negative che sono fiorite in altri paesi, l'esistenzialismo è riconosciuto in Italia nel suo nucleo solido e veramente vitale e nella sua capacità positiva e costruttiva. Esso appare oggi come la via, l’unica via, nella quale l'uomo può giungere a chiarire se stesso, non già attraverso una visione concettuale in cui siano assorbiti e dimenticati gli elementi che costituiscono la sua umanità, ma con un impegno effettivo, nel quale tali elementi si ritrovino tutti giustificati e realizzati sino in fondo."

N. A., L'esistenzialismo in Italia
"Primato", IV, 1943

Biografia

La vita, i testi teorici, le opere storiche, le ultime opere.

Pensiero

L'esistenzialismo, il neoilluminismo, la libertà di scelta, l’esistenza quotidiana, il sapere problematico.

Opere

La bibliografia delle sue principali opere, con alcune riproduzioni parziali delle medesime.

Bibliografia

Alcuni riferimenti bibliografici a scritti sul pensiero del filosofo.

Archivio

Raccolta di scritti dedicati al filosofo, o ad esso correlati.

100 anni

Convegno internazionale nell’anno 2001, a celebrazione del centenario della nascita del filosofo.

Tributo

Tributo ad Abbagnano

Multimedia

Gallerie fotografiche, manoscritti, audio e video

Pietro Rossi, Ricordo di Nicola Abbagnano

Torino 27 ottobre 2015, Accademia delle Scienze

Carlo Augusto Viano, In ricordo di Nicola Abbagnano

Torino 27 ottobre 2015, Accademia delle Scienze